J.Y. Gruber lessico neolatino s.v. ducilulus

· Uncategorized
Autori

TS enol. occ. dozilh –  it. cannella

Zapfen aus Holz

[JYGruber lessico neolatino] s.v. ducilulus

2du|ci|cu|lus
s.m.
TS enol.,Dolii epistomion (ἐπιστόμιον) id est  instrumentum ori dolii insertum per quod exhauritur vinum [occ. dozilh / doïll – cat. duïll = aixeta – fr. dousil =  cannelle – it. cannella – cast. espita – – ing. tap – ted. Zapfen = Zapfhahn]

etimologia

*dūcĭcŭlum s.n.  [dūcĭ <  dūcĕre + -cŭlum]  → vulg. duciculus s.m. nōmĕn ăgentis ā dūcendō = instrūmentum quō exĭmĭtur vīnum ē dōlĭō

botte di vino

dōlĭum

botte di vino con sopra lo cocchiume occ. bonda (zaffo) nel cocchiume occ. bondo (foro)

davanti in basso: la cannella occ. dozilh

http://old.demauroparavia.it/15349

bót|te
s.f.
AD
1 recipiente a forma di cilindro bombato nella parte centrale, fatto di doghe di legno strette da cerchi di metallo e chiuso da due fondi circolari, usato per la conservazione e il trasporto di liquidi o altri prodotti: b. da vino, b. delle olive, spillare il vino dalla b. | quantità di prodotto contenuta in tale recipiente: l’osteria smercia due botti di vino al mese | estens., grande quantità di liquidi, di bevande: avrà bevuto una b. d’acqua

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: